Osservatorio riuso

Osservatorio online per il riuso di spazi a fini creativi, artistici e culturali

Prime sperimentazioni di partenariato speciale pubblico privato (PSPP)

L’intitolazione del 2018 come “Anno europeo del patrimonio culturale”, sta nutrendo varie aspettative e speranze per rendere le politiche culturali più concrete ed efficaci ad ogni livello e per confermare il ruolo generativo e relazionale della Cultura nei confronti sia della dimensione sociale che...

Leggi tutto

Anno europeo del patrimonio culturale: la valorizzazione di un settore strategico

La Commissione Europea ha dedicato il 2018 al patrimonio culturale, per favorire lo sviluppo di un settore strategico per l’economia continentale e la sua coesione sociale. Ma anche misure per il finanziamento alle piccole imprese culturali. Nell’Anno europeo del patrimonio culturale, la UE ha inves...

Leggi tutto

Borghi alla riscossa

Il 2017 è stato “l’anno dei borghi” e con il 2018, sono stati fatti dei bilanci tra i quali la rilevazione di un incremento del flusso turistico del 7%, oltre alla Biennale Architettura di Venezia che è tornata sul tema con “arcipelago Italia”. Un modo per dire che si può fare e che si può fare bene...

Leggi tutto

Se il consumo di suolo è il sintomo, il cemento è la malattia

Persistenza del consumo di suolo, fragilità delle pratiche di riuso, inerzia programmatoria, abnormità di opere incompiute, sono i quattro punti cardinali di questa breve riflessione finalizzata ad evidenziare alcune questioni particolarmente patologiche del nostro sistema paese. Per quanto riguarda...

Leggi tutto

Succede a Rimini: una curatela fallimentare apre al Riuso Creativo dell’ex colonia “Bolognese”

Rimini ha prodotto un’esperienza pilota rispetto all’annoso problema del patrimonio abbandonato, che anche qui come nella maggior parte del Paese risulta endemicamente diffuso. Tra i casi particolarmente coinvolti nel problema vi sono le ex colonie balneari, una tipologia che ha segnato tutta la Rom...

Leggi tutto

Musica e spazi abbandonati

Il rapporto tra Musica e spazi abbandonati non è né frequente, né particolarmente facile. Rispetto alle arti figurative e performative che spesso riescono a colonizzare in senso estetico anche un rudere, la musica presenta maggiori elementi problematici sia per chi suona e sia per chi ascolta. Nonos...

Leggi tutto

Quando l’amministrazione della giustizia adotta la creatività

Si tratta di uno dei primi casi che vede coinvolta un'amministrazione giudiziaria nell'impegno di valorizzare un bene sotto sequestro con un progetto culturale. Succede in Via San Carlo 116 a Caserta. Si tratta di un cantiere privato completamente abbandonato trasformato in uno spazio al servizio de...

Leggi tutto

Le aree interne del Paese, quell’Arcipelago Italia in mostra alla Biennale

Il rapporto ONU 2018 afferma che nel 2050 il 66% della popolazione mondiale vivrà nelle megalopoli; lo studio McKinsey aggiunge che se oggi il 75% del Pil mondiale viene prodotto nelle aree urbane, questa percentuale crescerà addirittura all’86% nel 2030. Ma questa esplosione delle megalopoli d’Asia...

Leggi tutto

Quando l’agricoltura entra nel paesaggio urbano

Contrasto al consumo di suolo, riuso e rigenerazione urbana possono spesso convergere su esperimenti di agricoltura urbana che sempre di più si stanno diffondendo come modello innovativo di verde urbano in grado di soddisfare contemporaneamente a nuove istanze complesse in campo ambientale, sociale ...

Leggi tutto

In Veneto: segnali di ravvedimento all’ipertrofia di capannoni e villette

Poco più di dieci anni un poeta e scrittore veneto dalla raffinata coscienza critica come Andrea Zanzotto si batteva contro la cementificazione della sua regione, che proprio in quegli anni sembrava senza fine e senza speranza di contenimento. Egli ammoniva infatti, in un bell’articolo di Francesco ...

Leggi tutto

Le community sportive protagoniste del riuso urbano

In questi anni di transizione e di cambiamento più volte lo sport ha saputo essere protagonista del riuso creativo di spazi abbandonati. Anche un panorama parziale di esperienze è in grado di dimostrare quante potenzialità sia possibile sperimentare attraverso lo sport, soprattutto quando si riesce ...

Leggi tutto

Da stazioni “impresenziate” a poli di rigenerazione diffusa

In base al proprio Piano industriale 2017-2026 il Gruppo FS Italiane ha individuato nel riuso sociale del patrimonio dismesso una delle leve per rivitalizzare le stazioni e riportarle al centro dell’interesse del territorio oltre che dei viaggiatori. Nel corso della kermesse milanese Fa’ la cosa giu...

Leggi tutto

Tra mal-uso e ri-uso: ampie possibilità di miglioramento

Nella vasta temperie di fenomeni collegati agli spazi dismessi, abbandonati o sottoutilizzati, la narrazione del quotidiano è dominata dai fatti della cronaca nera o grigia. Si tratta di storie di devianza, degrado, abusivismo in mille sfaccettature con esiti spesso tragici: violenze, arresti, omici...

Leggi tutto

Se la rigenerazione dei luoghi si allea con il riuso degli oggetti

Il recupero di porzioni di città e la riconversione di parti di territorio in chiave sostenibile possono rappresentare una delle risposte alle sfide della crisi economica attuale e rilanciare l’economia verso uno sviluppo sostenibile dei territori. Ciò può e deve avvenire coniugando il fatto che rig...

Leggi tutto

Qualche annotazione sul riuso del patrimonio religioso sconsacrato o abbandonato

Anche i beni ecclesiastici non sfuggono al problema dell’abbandono, del dismesso, del sottoutilizzato, dello sfitto, o peggio dell’inesorabile processo di devastazione che trasforma chiese e conventi prima in edifici fantasma e poi in ruderi. Quanto valore perso o minacciato da questo fenomeno? Quan...

Leggi tutto

Esperimenti di rinascita di centri abbandonati

Farm Cultural Park Favara in provincia di Agrigento è uno dei casi più straordinari di rinascita di un centro antico abbandonato attraverso l’innovazione e al creatività. Concepito da Florinda e Andrea Bartoli come un sogno per trasformare radicalmente il loro paese d’origine, la Farm è diventata in...

Leggi tutto

Quando il borgo abbandonato è in pianura

Nella sterminata fenomenologia dei borghi in abbandono, non vi sono solo i casi idealtipici degli insediamenti di poggio o di crinale dei più pittoreschi paesaggi collinari o montani, ma emergono anche situazioni solo apparentemente più prosaiche, in contesti di pianura e/o anche in ambito periurban...

Leggi tutto

Segnali sparsi per una nuova stagione di Piani

Dopo anni di crisi, stagnazione del mercato e immobilismo di congiuntura, si stanno moltiplicando i segnali di vivacità di alcune amministrazioni locali sul fronte della pianificazione urbanistica. Stanno così emergendo esperienze innovative e sperimentali che si fanno carico delle tematiche dell’ar...

Leggi tutto

Spazi pubblici a emissioni zero, Milano a caccia di idee come Parigi

Due anni fa il sindaco Anne Hidalgo ha sollecitato architetti e progettisti a fornire idee per riqualificare 22 aree dismesse di Parigi. L’iniziativa, Reinventer Paris, aveva l’obiettivo di trasformare 250mila metri quadri di spazi pubblici con programmi sostenibili per l’ambiente. Una stazione ferr...

Leggi tutto

Sale cinema dismesse

La mappa dei cinema dimenticati fatta dal Politecnico di Milano

Leggi tutto

Le masserie abbandonate diventano hi-tec per alleviare la vita dei braccianti

Trasformare giacigli fatiscenti in abitazioni, da un gruppo di architetti arriva un progetto di recupero di vecchi insediamenti rurali italiani di Francesco Garofalo architetto Il paesaggio agricolo italiano è costellato da proprietà abbandonate: le cascine padane, i bagli siciliani, le masserie pug...

Leggi tutto

STAZIONE FERROVIARIA ABBANDONATA CANFRANCO

Seduto ai piedi delle montagne dei Pirenei sul lato spagnolo del confine francese-spagnolo c’è una stazione ferroviaria immensa. Costruito con ferro e vetro, l’edificio in stile liberty della stazione si estende per un quarto di chilometro e la sua facciata è decorata da più di trecento finestre. Al...

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.